L’Amministrazione Comunale e la Pro Loco di Sinagra, nell’ambito della valorizzazione delle attività turistiche e al fine di rendere partecipe tutta la cittadinanza alle festività natalizie 2016-2017, organizzano un concorso per la realizzazione del miglior presepe da esporre, negli spazi, negli angoli del paese o nelle vetrine. Lo spirito della manifestazione è quello di creare un itinerario di presepi e addobbi natalizi per le vie di Sinagra, che come paese presepe si presta alle decorazioni del Natale. Al concorso possono partecipare tutti i cittadini, le associazioni, gli istituti scolastici e le parrocchie, compilando un apposito modulo da scaricare sul sito internet del Comune di Sinagra o della Pro Loco da ritirare presso gli uffici comunali, e da inviare debitamente compilato all’indirizzo: all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure consegnare direttamente all’ufficio protocollo. Gli autori dei tre migliori allestimenti – determinati da un’apposita Commissione giudicante – riceveranno un premio targhe/coppe Il termine ultimo per la presentazione del modulo di partecipazione è il 12.12.2017.

 

 

 

 

                                                                                                              

 COMUNE DI SINAGRA                                                                         PRO LOCO DI SINAGRA

                                                           

 SINAGRA – NATALE 2016

4° CONCORSO

IL PRESEPE  PIU’ ORIGINALE

REGOLAMENTO

Art. 1

L’Amministrazione Comunale di Sinagra In collaborazione con la Pro Loco di Sinagra nell’ambito della valorizzazione delle attività turistiche e al fine di rendere partecipe tutta la cittadinanza alle festività natalizie 2016/2017, organizzano un concorso per la realizzazione del presepe più originale da esporre  negli spazi, negli angoli del paese o nelle vetrine. Lo spirito della manifestazione è quello di creare un itinerario di presepi e addobbi natalizi per le vie di Sinagra, che come paese presepe si presta alle decorazioni del Natale.

Art. 2

Al concorso possono partecipare tutti i titolari di esercizi commerciali, i cittadini, le associazioni, gli istituti scolastiche e le parrocchie, compilando un apposito modulo da scaricare dal sito internet del Comune di Sinagra all’indirizzo www.comunedisinagra.it/ www.prolocosinagracentofontane.it

 o da ritirare presso gli uffici comunali in P.zza Pertini.

Art. 3

L’allestimento deve essere visibile e fruibile al pubblico 

Art. 4

Il termine ultimo per la presentazione del modulo di partecipazione è il 12.12.2016,  mentre per la realizzazione dell’allestimento dei presepi è fissato per il 16 dicembre 2016

Art. 5

Ai partecipanti sarà consegnato un logo identificativo, attestante la partecipazione all’iniziativa, che dovrà essere esposto in modo che sia visibile  dall’esterno.

Art. 6

La Commissione giudicante sarà composta da tre componenti, e provvederà ad esaminare i presepi partecipanti al concorso redigendo un apposito verbale con l’indicazione dei tre giudicati migliori e compilando apposita graduatoria di merito. Il giudizio della Commissione è insindacabile. 

 Art. 7

Gli autori dei tre migliori allestimenti riceveranno  targhe/coppe.

Art. 8

La partecipazione al concorso comporta l’accettazione delle  norme contenute nel presente regolamento.

 

SINAGRA – NATALE 2016

4° CONCORSO

IL PRESEPE  PIU’ ORIGINALE

Scheda di adesione

 

_l_  sottoscritt_ __________________________________________________________________

Nat_  a ______________________________________________il__________________________

e residente a__________________________________Via____________________________tel.

_____________________________E-mail_________________________________

 

ADERISCE

ALLA 4° EDIZIONE DEL CONCORSO

“ IL PRESEPE  PIU’ ORIGINALE”

 

DICHIARA

  • Di aver preso visione dei termini e di accettare il contenuto della pubblicazione in internet dell’immagine del proprio allestimento.

 

  • Di accettare il regolamento del concorso.

 

 

L’allestimento  è previsto in Via/C.da_________________________________________.

 

Data____________________________

                                                                                                          FIRMA

 

 

 

 

 

L'Amministrazione Comunale di Sinagra e la Pro Loco di Sinagra, nell'ambito della valorizzazione delle attività turistiche e al fine di rendere partecipe tutta la cittadinanza alle festività Natalizie 2017/2018, organizzano un concorso  per la realizzazione del miglior presepe  da esporre, negli spazi, negli angoli del paese, o nelle vetrine, Lo  spirito della manifestazione è quello di creare un itinerario di presepi e addobbi natalizi, per le vie di Sinagra, che come paese presepe si presta alle decorazioni del  Natale. al concordo possono partecipare tutti i cittadini, le associazioni, gli istituti scolastici e le  parrocchie,  compilando un apposito modulo da scaricare sul sito internet del Comune di Sinagra  o della Pro Loco o ritirare presso la Biblioteca Comunale, e da inviare debitamente compilato all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o consegnare direttamente all'Ufficio protocollo del comune. Gli autori dei migliori tre allestimenti - determinati da un apposita commissione giudicante - riceveranno in premio targhe/coppe. il termine ultimo per la presentazione del modulo di partecipazione è il 12.12.2017.

 

regolamento

scheda

Congratulazioni! Hai un sito Joomla!®.
Questa è la versione localizzata in italiano disponibile sul sito www.joomla.it dove puoi trovare ulteriori informazioni, guide ed il forum.
Joomla!® rende facile la costruzione del tuo sito secondo le tue esigenze ed è molto semplice aggiornarlo e mantenerlo online.
Joomla!® è una piattaforma potente e flessible, sia che tu voglia costruire un piccolo sito personale, o un grande portale con centinaia di migliaia di visitatori. Joomla!® è open-source, questo significa che è possibile farlo funzionare nel modo che si desidera.

Come iniziare:

Iniziare a creare il tuo sito è semplice. Alcune nozioni di base ti saranno utili.

Cos'è un Content Management System?
Un content management system è un software che consente di creare e gestire pagine web in modo semplice, separando la creazione dei contenuti dalla meccanica richiesta per presentarli sul web.
In questo sito, i contenuti sono registrati in un database. L'aspetto e la presentazione vengono gestiti dal template. Il software Joomla!® combina il template e i contenuti per la creazione della pagina web.

Sito e Amministrazione
Il sito è separato in due lati. Il lato sito (chiamato anche front end) è ciò che vedono i visitatori del tuo sito. Il lato amministrativo (chiamato anche back end) utilizzato solo da chi gestisce il sito. Puoi accedere all'amministrazione aggiungendo /administrator alla fine del nome di dominio (es. www.nomesito.it/administrator )

Effettua il login al lato amministrativo utilizzando Nome utente e Password creati durante l'installazione di Joomla!®.

A Sinagra si vive la bellezza dei fiori nella massima e totale espressione, quella estetica con le cascate fiorite dagli incantevoli balconi, quella istruttiva con specifici corsi di giardinaggio dedicati al mondo floreale, quella poetica e artistica e soprattutto quella del benessere mentale che nasce dalla condivisione e dal buon vivere.

Sono questi gli ingredienti che circa un mese fa hanno dato vita a un incontro pomeridiano in un giardino ricco di numerose e ricercate varietà di rose. Un the tra persone che condividono la passione dei fiori, aneddoti, nozioni, curiosità e un buon dolce fatto in casa. Un’esperienza che ben presto si è rivelata come un vero toccasana per l’umore dei partecipanti al punto da spingere i presenti al desiderio di un nuovo incontro. La risposta della Pro Loco di Sinagra con la sua Presidente Dott.ssa Enza Mola non si è fatta attendere e se la prima è stata buona, la seconda sarà più ricca e articolata.

 Pronto quindi il secondo appuntamento che si terrà nel pomeriggio di giovedì 25 luglio presso il giardino della “casa più fiorita d’Italia 2011”, con la proprietaria Signora Francesca Mola che ancora vive le emozioni del premio nazionale “Comuni Fioriti” ricevuto otto anni fa nella città di Grado in provincia, Gorizia.

La straordinaria casa fiorita accoglierà autorevoli ospiti per trattare da vicino il tema del benessere derivante dai fiori. Saranno presenti la Dott.ssa Flora Bombarda Salleo Presidente del Garden Club di Messina, la Prof.ssa Cettina Fogliani, l’Urbanista Marcel Pedalà Professore all’Università di Palermo e Firenze e Michele Isgrò Vice Presidente nazionale di Asproflor/Comuni Fioriti, il quale vive l’approccio alla filosofia terapeutica del mondo dei fiori in varie parti d’Italia, reduce di importanti viaggi a contatto con le visite delle giurie mondiali di “Communities in Bloom” a Spello in Umbria e Usseux tra le Alpi e le prossime di Entente Florale Europe in Trentino Alto Adige, ma non solo.

Recentemente Michele Isgrò ha approfondito il tema con la Dott.ssa Roberta Russo Psicologa ed esperta di comportamenti umani: “il contatto con la natura è un bisogno ancestrale nell’uomo. E’ risaputo che le cose semplici alla fine sono quelle che danno di più, appagano, rendono felici senza un’apparente motivazione. Interessanti Studi dell’Exter University di Londra recentemente pubblicati su Psychological Science, attestano l’importanza della “beauty social green” vivere in aree con tanti prati o piante fiorite crea benessere e rende meno nervosi e non sono pochi gli esempi dove è stato appurato il benefico effetto psicofisico, anche la micro delinquenza o l’aggressività nei rapporti relazionali quotidiani è nettamente attenuata nelle città ordinate e “green”.  Potremmo continuare all’infinito ma partendo dal concetto di un’indivisibile bisogno interiore del nostro stesso essere, forse troviamo tutto riassunto nella celebre frase di Osho: “Guarda i fiori. E’ incredibile come siano felici i fiori, e senza alcuna ragione”.

L’animo dei presenti nel “giardino incantato “della Signora Francesca Mola sarà arricchito dalla lettura di alcune poesie a tema scritte e interpretrate dai Poeti di grande sensibilità 

A Sinagra si vive la bellezza dei fiori nella massima e totale espressione, quella estetica con le cascate fiorite dagli incantevoli balconi, quella istruttiva con specifici corsi di giardinaggio dedicati al mondo floreale, quella poetica e artistica e soprattutto quella del benessere mentale che nasce dalla condivisione e dal buon vivere.

Sono questi gli ingredienti che circa un mese fa hanno dato vita a un incontro pomeridiano in un giardino ricco di numerose e ricercate varietà di rose. Un the tra persone che condividono la passione dei fiori, aneddoti, nozioni, curiosità e un buon dolce fatto in casa. Un’esperienza che ben presto si è rivelata come un vero toccasana per l’umore dei partecipanti al punto da spingere i presenti al desiderio di un nuovo incontro. La risposta della Pro Loco di Sinagra con la sua Presidente Dott.ssa Enza Mola non si è fatta attendere e se la prima è stata buona, la seconda sarà più ricca e articolata.

 Pronto quindi il secondo appuntamento che si terrà nel pomeriggio di giovedì 25 luglio presso il giardino della “casa più fiorita d’Italia 2011”, con la proprietaria Signora Francesca Mola che ancora vive le emozioni del premio nazionale “Comuni Fioriti” ricevuto otto anni fa nella città di Grado in provincia, Gorizia.

La straordinaria casa fiorita accoglierà autorevoli ospiti per trattare da vicino il tema del benessere derivante dai fiori. Saranno presenti la Dott.ssa Flora Bombarda Salleo Presidente del Garden Club di Messina, la Prof.ssa Cettina Fogliani, l’Urbanista Marcel Pedalà Professore all’Università di Palermo e Firenze e Michele Isgrò Vice Presidente nazionale di Asproflor/Comuni Fioriti, il quale vive l’approccio alla filosofia terapeutica del mondo dei fiori in varie parti d’Italia, reduce di importanti viaggi a contatto con le visite delle giurie mondiali di “Communities in Bloom” a Spello in Umbria e Usseux tra le Alpi e le prossime di Entente Florale Europe in Trentino Alto Adige, ma non solo.

Recentemente Michele Isgrò ha approfondito il tema con la Dott.ssa Roberta Russo Psicologa ed esperta di comportamenti umani: “il contatto con la natura è un bisogno ancestrale nell’uomo. E’ risaputo che le cose semplici alla fine sono quelle che danno di più, appagano, rendono felici senza un’apparente motivazione. Interessanti Studi dell’Exter University di Londra recentemente pubblicati su Psychological Science, attestano l’importanza della “beauty social green” vivere in aree con tanti prati o piante fiorite crea benessere e rende meno nervosi e non sono pochi gli esempi dove è stato appurato il benefico effetto psicofisico, anche la micro delinquenza o l’aggressività nei rapporti relazionali quotidiani è nettamente attenuata nelle città ordinate e “green”.  Potremmo continuare all’infinito ma partendo dal concetto di un’indivisibile bisogno interiore del nostro stesso essere, forse troviamo tutto riassunto nella celebre frase di Osho: “Guarda i fiori. E’ incredibile come siano felici i fiori, e senza alcuna ragione”.

L’animo dei presenti nel “giardino incantato “della Signora Francesca Mola sarà arricchito dalla lettura di alcune poesie a tema scritte e interpretrate dai Poeti di grande sensibilità 

Un nutrito gruppo di cittadini di Sinagra domenica prossima sarà in visita turistica a Terme Vigliatore. L’iniziativa organizzata dalla Pro Loco di Sinagra con la sua Presidente Dott.ssa Enza Mola inaugura, di fatto, una serie di visite e scambi culturali tra i paesi siciliani aderenti alla rete del Circuito Nazionale Comuni Fioriti.

L’imput decisivo per la visita a Terme Vigliatore è scaturito durante un corso di giardinaggio che si è tenuto a Sinagra nei mesi scorsi. In particolare nell’ultima lezione la coinvolgente presenza del vivaista Carmelo Scilipoti con i suoi agrumi particolari ha suscitato notevole curiosità, da qui l’invito a visitare il Vivaio La Palmara che ha entusiasmato anche la famiglia Russo, ideatrice e sostenitrice del corso voluto per ricordare la signora Rosina Pintabona, appassionata amante dei fiori mancata qualche tempo fa. Ovviamente l’organizzazione dell’iniziativa ha avuto anche la piena approvazione del Comune di Sinagra con il Sindaco Nino Musca e della ProLoco Sinagra con diversi e qualificati docenti come l’Agronomo Luca Garofalo e il Prof. Antonino Messina e dell’Associazione Nazionale Produttori Florovivaisti Asproflor/Comuni Fioriti.

Per la visita abbastanza nutrito il programma della ProLoco Sinagra che ha previsto l’inizio del tour presso l’azienda Senia Plant dove il Dott. Paolo D’Amico illustrerà le innumerevoli specie floricole di stagione, poi spazio alle produzioni di piante di agrumi particolari dell’Azienda La Palmara dove sono presenti oltre 250 varietà di agrumi ricercati nel mondo e agli olivi ornamentali dell’Azienda OliviaPlant. Molto particolare sarà il pranzo “open green” con pietanze cucinate con foglie e parti di agrumi ma anche con fiori edibili dalle zagare al mirto e l’immancabile assaggio di caviale degli agrumi, affidato dalla proloco Sinagra al ristorante La Lampara.

Per la visita ai punti rappresentativi di Terme Vigliatore la Dott.ssa Enza Mola si è affidata alla Pro Loco di Terme Vigliatore con il Presidente Ugo Da Campo e all’Amministrazione Comunale con l’Assessore Santo Buglisi. Prevista la visita agli scavi e ai particolarissimi mosaici della Villa Romana di San Biagio, a seguire visita alla sorgente Fonte di Venere e allo stabilimento termale Parco Augusto, Chiesa dei Benedettini risalente al 1200.

L’interscambio tra Comuni Fioriti porta a inevitabile visita alle aree verdi, ci penserà Michele Isgrò presente nella veste di Vice Presidente del Circuito Comuni Fioriti ma essendo in casa e da ex Assessore al verde pubblico del comune termense, gli sarà semplice condurre la comitiva sinagrese dal Parco Urbano a Piazza Cattafi ed ovviamente al salotto della città, ossia la curatissima Piazza Municipio.

Il Sindaco di Terme Vigliatore Dott. Domenico Munafò con l’Amministrazione Comunale ed alcuni componenti della ProLoco, incontreranno la delegazione di Sinagra per un saluto Istituzionale ed il convenzionale scambio di ricordi. Prevista la lettura di alcune poesie su Sinagra scritte dal Poeta Prof. Domenico Orifici e alcune su Terme Vigliatore del Poeta Bartolo Cattafi.

La giornata di visita è aperta a chiunque con semplice prenotazione attraverso la ProLoco di Sinagra, o per eventuali informazioni attraverso la ProLoco di Terme Vigliatore.